Verifica struttura esistente con telaio in c.a. sopraelevato con muratura poroton

Argomenti di vario genere che non rientrano nei gruppi trattati.
Rispondi
genesis80
Messaggi: 3
Iscritto il: 16/10/2018, 19:08

Verifica struttura esistente con telaio in c.a. sopraelevato con muratura poroton

Messaggio da genesis80 » 01/12/2018, 18:00

Buongiorno, mi hanno proposto una verifica sismica di una struttura esistente di 2 piani: fondazioni e telaio in c.a. per il primo e muratura poroton per il secondo, con copertura in legno lamellare. Sono molto dubbioso sull'accettare in quanto ho forte perplessità su modellazione e analisi da effettuare su una struttura del genere, le NTC stesse accennano soltanto, al p.to 8.7.3, a modellazioni particolari ed eventuali analisi non lineari, qualcuno ha consigli? Grazie in anticipo!

pipillo46
Messaggi: 304
Iscritto il: 12/01/2014, 19:52
Località: Agrigento

Re: Verifica struttura esistente con telaio in c.a. sopraelevato con muratura poroton

Messaggio da pipillo46 » 06/12/2018, 19:05

Ciao
Innanzi tutto controlla la documentazione disponibile e fai un elenco dei saggi eventuali.
Fai poi una analisi statica non lineare in una direzione, e dopo un'altra nell'altra direzione.
Dovresti ora essere in grado di conoscere la prestazione attesa dalla tua struttura e valutare quindi il problema.
Da quello che ho capito non sei in presenza di struttura mista, ma di due sistemi costruttivi diversi, uno per piano.
Buon lavoro.

genesis80
Messaggi: 3
Iscritto il: 16/10/2018, 19:08

Re: Verifica struttura esistente con telaio in c.a. sopraelevato con muratura poroton

Messaggio da genesis80 » 06/12/2018, 23:42

Il mio dubbio è sulla modellazione, se modello la muratura superiore con shell avrò una continuità con le travi sottostanti che non mi sembra corretta (per esempio per la flessione nel piano della parete e della trave stessa, magari si potrebbero inserire tra trave e parete soprastante degli elementi che lavorano solo a compressione?). Creando invece un modello a telaio equivalente, peraltro indispensabile per una pushover, si genererebbero dei "pilastri", corrispondenti ai maschi murari, che poggiano sulle travi in c.a. (ma sicuramente non agli estremi delle stesse) ....

pipillo46
Messaggi: 304
Iscritto il: 12/01/2014, 19:52
Località: Agrigento

Re: Verifica struttura esistente con telaio in c.a. sopraelevato con muratura poroton

Messaggio da pipillo46 » 07/12/2018, 10:40

Ciao
Ho letto la tua risposta e ho compreso i tuoi dubbi, almeno spero.
Il tuo problema fondamentale è quello di valutare la vulnerabilità sismica di un edificio esistente in c.a. al piano terra e in Poroton al primo piano. Copertura in legno lamellare piana (?).
Che la zona sia sismica in Italia è pacifico, che intensità meno (dove si trova?)
Hai della documentazione ufficiale per il piano terra in c.a.? Qualcosa sulla sopraelevazione?
Detto ciò, passiamo a noi.
Prima di stabilire un qualsiasi intervento di miglioramento simico, è necessario determinare la resistenza della struttura prima dell'intervento stesso e successivamente quella post intervento.
Essendo sconsigliabile (vietato...) procedere con qualsiasi tipo di analisi lineare in cui la determinazione del fattore q sarebbe un terno al lotto, devi necessariamente optare per un'analisi non lineare di tipo statico o dinamico.
E infatti, ti avevo consigliato l'analisi di spinta ( la pushover) proprio per questo.
In più, ti avevo detto di effettuarne due, una per ogni direzione del tuo edificio, non conoscendone la conformazione e quindi la disposizione delle strutture a cui affidare carichi gravitazionali e sismici.
Se non vuoi considerare la flessione, modella come membrane le pareti (al limite come pannelli), oppure a shell ma svincolando a rotazione: tutto dipende dalla disposizione degli elementi strutturali.
Anche la via che hai suggerito tu,ossia la creazione di una trave fittizia priva di peso e con parametri adeguati è percorribile, ma un po' più lunghetta, dovendo anche stabilire un criterio ad hoc...)
Considera pure che non puoi considerare la copertura in legno infinitamente rigida...
Insomma, una bella rognetta!!!
Spero di essere stato più chiaro.

Rispondi