Armatura variabile lungo l'altezza del pilastro

Assistenza tecnica esecutivi C.A.
Rispondi
AliceG
Messaggi: 2
Iscritto il: 01/06/2017, 12:40

Armatura variabile lungo l'altezza del pilastro

Messaggio da AliceG » 03/07/2017, 12:55

Buongiorno,
sto valutando un capannone esistente con pilastri di H circa 8 m. Questi hanno ferri longitudinali che variano in altezza sia per numero che diametro. Mentre pro_SAP mi permette di fare una differenziazione (che pero' non viene realmente letta dal modulo pro-cad pilastri), il modulo pro_cad pilastri non mi permette di creare sezioni che abbiano armatura diversa lungo l'altezza di pilastro (come del resto non mi fa inserire diametri diversi lungo i lati 1 e 2 di una sezione del pilastro). Confermate o c'è un comando che permette di farlo? Nel caso non fosse possibile come potrei tenerne conto?
Ho visto inoltre che c'è un modulo esterno PRO-vlim...potrebbe essere una soluzione al mio problema?
Ringrazio anticipatamente,
Alice.

Per esempio vorrei, a partire dalla quota 120 cm dalla base del pilastro, dei fi16 sui lati (e non dei fi 20!).
Allegati
Immagine.png
Immagine.png (192.55 KiB) Visto 1712 volte

Avatar utente
gascenzi
Messaggi: 64
Iscritto il: 14/12/2016, 15:01
Località: ROMA

Re: Armatura variabile lungo l'altezza del pilastro

Messaggio da gascenzi » 13/07/2017, 22:41

In PRO_CAD Pilastri il comando Edita ferri per piano in genere consente di variare le armature in corrispondenza ai piani (delle strutture multipiano).

Questo segue da vicino il fatto che le sezioni del pilastro sono rese variabili lungo l'altezza per assecondare la variazione del carico: la sezione a spessore 30 cm è spesso fatta variare da 40 cm in sommità a 60 cm (o più) alla base.

Appare evidente come il numero dei ferri longitudinali debba pure variare, p.e. per rispettare l'interferro (massimo) lungo il lato lungo.

Nel caso di un pilastro a sezione costante la variazione del numero dei ferri può costituire una complicazione che volendo si dovrebbe evitare. Ma vale solo per la progettazione ex-novo, evidentemente.

Non so se il PRO_CAD Pilastri riesca a editare i ferri in assenza dei piani intermedi.

Mentre il Modulo PRO_VLIM serve per il tracciamento dei domini di resistenza (diagrammi interazione) quindi mi pare che ben poco ha a che fare con la modifica delle armature.
eddyjoe

Avatar utente
amarin
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 575
Iscritto il: 24/07/2013, 15:27

Re: Armatura variabile lungo l'altezza del pilastro

Messaggio da amarin » 17/10/2017, 9:13

Se sta verificando una struttura esistente le consiglio di utilizzare gli schemi di armatura. È molto più veloce che generare tutti gli esecutivi e soprattutto con gli schemi di armatura ha la possibilità di considerare un'armatura longitudinale variabile lungo l'altezza del pilastro, cosa che PRO_CAD pilastri al momento non consente.
2S.I. Software e Servizi per l’Ingegneria S.r.l.
Ing. Alberto Marin

Via Garibaldi, 90
44121 Ferrara (FE)
marin@2si.it
www.2si.it
Tel. 0532200091
Fax 0532200086

Rispondi